La Casa Azul

Frida Kahlo non ha bisogno di presentazioni. Intensa, passionale, sociale, ha amato il suo Messico e la sua Vita, andando molto oltre le sue opere d’arte. Gli artisti ci raccontano la storia più di tanti libri, perchè nelle loro opere sono impresse emozioni, pensieri, grida di quell’epoca che hanno vissuto.

La Casa Azul, dall’acceso blu, ti regala un’atmosfera magica, tra le stanze piene di foto, quadri, stravaganti manufatti espressione popolare. Questa energia meravigliosa ti trasporta nel mondo creativo, magico di Frida una donna che ha trasformato il disagio di un grave incidente nell’opportunità di espressione vivida e unica del suo modo di ascoltare la Vita.

Entra e respira la magia di Casa Azul (oggi on line)

Rassegna di Cinema Internazionale

Per gli appassionati una bella notizia. Torna la Rassegna di Cinema Internazionale (ottobre 2019) grazie alla collaborazione con la Proloco di Sangano.

E’ sempre doveroso ringraziare quanti consentono la diversità espressiva attraverso l’impegno di raccogliere e selezionare tanti cortometraggi d’Autore, come fa il Regista G. Baudena che per il terzo anno offre la continuità di un progetto a cui parteciperà anche il Liceo Vito Scafidi. Attraverso il contributo della partecipazione e alla possibilità di utilizzare i locali anche grazie all’aiuto dei volontari che rendono gli stessi accessibili.

Vorrei considerare questo evento un “piccolo miracolo” che speriamo possa toccare molti perchè ascoltare, sentire, percepire la cultura e la storia di tante persone di tutto il mondo, lontane tra loro ma vicine per umanità, non può che farci bene.

In fondo “Tutte le strane avventure hanno bisogno di strani strumenti” (Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie).

Giuseppina Bruno

 

 

Donne (About Women)

Conosco Marta Valls, professoressa del Liceo Vito Scafidi e artista catalana di grande sensibilità, da alcuni anni e sono molto felice di poter annunciare un grande progetto che ha avuto la forza e la determinazione di portare nei nostri territori.

Marta ha curato un evento internazionale molto importante dedicato al tema “donna” che, insieme al Comune di Volvera e all’Associazione “Questione di sguardi”, presenterà  presso la Cappella Pilotti il 29 e il 30 giugno.

Cosa percepiamo “circa le donne”? Questa è la domanda che l’artista Katia Muñoz ha rivolto a molti colleghi, raccogliendo dal 2010 oltre 2200 cartoline da tutto il mondo esposte in città internazionali e in questi giorni anche presso la Cappella Pilotti.

Accanto a questa interessante mostra, Marta ha voluto chiamare artisti internazionali affermati per presentare le loro opere, sempre sul tema “donna”, che spaziano dalla pittura alla fotografia passando per la scultura e la video arte.

Il programma intenso e molto interessante, lo trovate qui.

Gli artisti ci invitano a osservare la donna attraverso la loro sensibilità spogliata dalla avance del consumismo culturale, mostrandoci non una “visione”, ma una realtà cruda, a volte violenta, colma di quell’energia che sussurra: una donna non va compresa, solo amata.

Giuseppina Bruno

 

The winner is…

Domani doppio appuntamento con il Festival del Cinema “il Cinematografo”.

Alle ore 17,30 proiezione dedicata ai più piccoli (ingresso gratuito) in Agorà – Piazza Matta, Sangano.

Alle 21,00 premiazione dei film più votati dai ragazzi del Liceo Vito Scafidi di Sangano e delle giurie di Sangano, Montanera e di Bene Vagienna. Durante la serata verranno proiettati i film vincitori e premiati i Registi.

Il Festival è dedicato a Giuseppe Filippi, personaggio chiave nella diffusione del Cinema in Italia, come racconta il regista Baudena, con il suo interessante film. E’ il ricordo di avvenimenti che pochi sanno e che è stato molto apprezzato dai ragazzi del Liceo Scafidi “…perchè c’erano riprese autentiche, raccontate in maniera attuale, evidenziando come l’importanza del Cinema si stia perdendo per le innovazioni tecnologiche”, che non potranno mai avere la magia del Grande Schermo ma, soprattutto, non potranno trasmettere quell’esperienza che permette a ogni uomo di vivere ed essere nella storia: la memoria.

Giuseppina Bruno

 

Il Cinema a Sangano

2017-11-16 20.52.53

Il primo appuntamento con il Festival del Cinema dedicato a Giuseppe Filippi, è stato molto entusiasmante e ricco di proposte interessanti. I ragazzi del Liceo Vito Scafidi hanno presentato la serata e sono stati una presenza importante insieme a tutti gli appassionati e curiosi che hanno voluto partecipare a questo importante appuntamento per il Cinema d’Autore.

Per il secondo appuntamento, il Direttore Artistico del Festival, G. Baudena, ha preparato film corti e lunghi molto interessanti che pubblichiamo per chi segue Radio Sangano ricordando che l’appuntamento è per Giovedi 23 novembre in Agorà (Piazza Marco Matta, Sangano) alle ore 20.45. (INGRESSO GRATUITO)

2017-11-16 20.56.52Leggendo i fatti di cronaca non si può non avere un atteggiamento critico verso il circuito del Cinema commerciale e questo rende ancora più apprezzabili questi lavori, fatti con la cura e la libertà creativa che dovrebbero sempre essere l’incipt di ogni espressione, maggiormente quando sono diretti al pubblico. “Si può fingere di avere un cuore, non d’avere un’anima” (Paul Morand): questo è quanto potrete capire dopo aver partecipato alla proiezione dei film del Festival.

Giuseppina Bruno

Film in programmazione per il secondo appuntamento:

Cattura