Promossi per la salute!

E’ terminato l’anno scolastico per quasi tutti i bambini.

Quando eravamo piccoli noi, di un’altra generazione, la fine della scuola ti avvicinava alla vita familiare e al quartiere. Oggi i quartieri sono globalizzati e virtualizzati, il vicinato non sempre si conosce o si apprezza. E’ meglio raggruppare i ragazzi in ambienti sicuri dove le abitudini familiari sono condivise tra chi fa e chi non fa. E’ un problema di cui ci rendiamo tutti conto.

Da qualche anno, la Scuola insieme ai Comuni, organizzano delle feste di fine anno scolastico in maniera più o meno differente. Tradizionale è il momento ludico, di spettacolo, di cena o merenda condivisa. In questo insieme di eventi, due Comuni ci hanno colpito per le loro iniziative: Bruino e Buttigliera Alta.

18953453_373065913090586_3103107581707230376_o

A Bruino, ultimo giorno di Scuola “in bicicletta” con il Sindaco, gli Assessori, Vigili, Croce Rossa, attraverso percorsi che hanno guidato i ragazzi sulle piste ciclabili, con soste nei parchi per due punti merenda organizzati con l’Auser e la Fidas. Promuovere la sicurezza dei percorsi ciclo pedonali insegna ai ragazzi a vivere un’estate in movimento attraverso il proprio territorio dove sono presenti risorse e amici a portata di ruota e allontanarli dai contenuti a portata di click!

2017-06-10 10.34.46A Buttigliera Alta, rivolto ai bambini più piccoli, all’interno della manifestazione “Il salottino del libro” rivolto agli scrittori emergenti, un appuntamento per rinnovare l’invito alla lettura e alla cultura, attraverso  la presentazione del libro della Scuola “Caduti in Guerra”, una dimostrazione della scuola di musica con i giovanissimi musicisti (metodo suzuki), la lettura di favole e la partecipazione a tanti laboratori che hanno avuto un grande successo tra i bambini. Perchè la lettura stimola prima di tutto un fare, non dovremmo mai dimenticarlo.

Buona estate a tutti gli studenti!

Giuseppina Bruno