Sabato 8 dicembre, Sangano

Immagine correlata

Sabato 8 dicembre in Via San Lorenzo – Sangano, la Proloco ci invita al Mercatino di Natale 2018. Dalle ore 9,00 fino alle 19,00 gli hobbisti, commercianti e associazioni presentano i loro manufatti, attività e progetti. Olga ci ha riferito che “quest’anno ci saranno attività molto interessanti”.

Durante la giornata sarà presente un servizio bar grazie alla collaborazione con Coldiretti. La mattina sarà possibile far passeggiare i bambini sui poni dell’ASD Horserwood di Avigliana mentre al pomeriggio, dalle 15,30, Mr. Falabrak farà divertire grandi e piccoli con il suo spettacolo. Ci sarà anche la tradizionale cioccolata calda offerta dal Comitato Borgo San Rocco con i dolci di Biscotti Sanganesi e infine, il tradizionale lancio dei palloncini.

Il Natale è atteso da tutti con ansia o con gioia: non dimentichiamoci che questa stagione non è sempre positiva per tutti. Tuttavia c’è una magia in questa festa che trasmette dolcezza, luce e voglia di sognare ed è questo che auguriamo a tutti:

Sognate! I sogni plasmano il mondo. I sogni ricreano il mondo, ogni notte.
(Neil Gaiman)

Giuseppina Bruno

Il karma dell’Africa

La stampa non vuole informare il lettore, ma convincerlo che lo sta informando.
(Nicolás Gómez Dávila)

La terza serata della Rassegna del Cinema internazionale di Sangano è stata la più intensa. I film selezionati dal Regista Baudena sono vibranti di emozioni, verità, visione.

Alla fine della serata, Baudena ci ha raccontato come molti Autori cerchino attraverso questi capolavori di informare il pubblico dei drammi che sconvolgono gli equilibri di questo pianeta, denunciando quei problemi che tutti conosciamo. I temi affrontati dai film della Rassegna sono l’ecologia, la biodiversità, la diseguaglianza: cosa sappiamo concretamente di tutto questo?

Comodi nell’opulenza della nostra società occidentale, preoccupati di quello che ha detto il nostro vicino o di come si veste la nostra collega, non riusciamo a cogliere il punto fondamentale della triste vicenda umana di questi tempi. Non basta donare un euro a richiesta dalle enne associazioni per le ‘buone cause’, non basta rammaricarci di quei poveri rifugiati a cui però nessuno rivolge neppure una parola (!), non basta andare in Africa a costruire pozzi. Forse il messaggio più importante è cogliere che è il nostro sistema occidentale che ammala il mondo, privandolo della sua ricchezza e della sua bellezza. Siamo talmente nutriti di cose inutili da perdere il senso della Realtà, troppo lavorati dai compromessi e iconizzati come santi dai social media.

Quanto peserà questa nostra (ir)responsabilità sulle future generazioni? Abbiamo derubato il continente più grande e ricco del nostro pianeta. Abbiamo schiavizzato quei popoli per centinaia di anni, monopolizzato la loro libertà, utilizzato il senso di colpa di brave persone per derubarle di quei centesimi che sono finiti nelle tasche di persone senza scrupoli, al punto di arrivare al traffico degli organi per prolungare la nostra miserabile vita. Siamo tanto diversi dai coloni che portavano gli schiavi nelle piantagioni? Cosa abbiamo davvero capito della Storia, del nostro passato?

I film di Autori indipendenti, l’informazione libera, ogni comunicazione privata da quello che viene definito mainstream (convenzionale, socialmente adeguata) hanno la forza e il coraggio di manifestare la realtà, scuotere le coscienze, cambiare.

Prima delle risposte, sono le domande che occorre cercare dentro di noi, impulso vitale di ogni azione. E’ questo che auguro ai giovani, da sempre la speranza di ogni futuro possibile.

Giuseppina Bruno

Vi aspettiamo stasera per la quarta serata della Rassegna con gli ultimi film in programma. In Agorà, piazza Matta a Sangano alle ore 21.00. Entrata libera.

 

The winner is…

Domani doppio appuntamento con il Festival del Cinema “il Cinematografo”.

Alle ore 17,30 proiezione dedicata ai più piccoli (ingresso gratuito) in Agorà – Piazza Matta, Sangano.

Alle 21,00 premiazione dei film più votati dai ragazzi del Liceo Vito Scafidi di Sangano e delle giurie di Sangano, Montanera e di Bene Vagienna. Durante la serata verranno proiettati i film vincitori e premiati i Registi.

Il Festival è dedicato a Giuseppe Filippi, personaggio chiave nella diffusione del Cinema in Italia, come racconta il regista Baudena, con il suo interessante film. E’ il ricordo di avvenimenti che pochi sanno e che è stato molto apprezzato dai ragazzi del Liceo Scafidi “…perchè c’erano riprese autentiche, raccontate in maniera attuale, evidenziando come l’importanza del Cinema si stia perdendo per le innovazioni tecnologiche”, che non potranno mai avere la magia del Grande Schermo ma, soprattutto, non potranno trasmettere quell’esperienza che permette a ogni uomo di vivere ed essere nella storia: la memoria.

Giuseppina Bruno

 

Festival del Cinema Sangano

Come di consueto pubblichiamo il programma del Festival del Cinema, invitando tutti gli interessati a partecipare alla serata condotta dai ragazzi del Liceo Vito Scafidi e dal Regista Baudena G. ideatore del Festival.

I film corti e lunghi provengono da tutti i paesi del mondo ed è interessante notare come la diversa cultura influenzi una certa composizione del film, i colori, le inquadrature, la sceneggiatura. Questa immersione ci aiuta a specificare la globalità cioè ritrovare la nostra individualità che è ricchezza di espressione, creatività, per liberarci dalle catene di quell’uniformità a cui ci ha condotto la superficiale modernità.

Programmazione giovedì 30 novembre  ore 20.45 – Agorà, Piazza Matta – Sangano. Entrata Gratuita.

  • Secundido    di Roberto Valle     Durata 1’.51’’ – Cat. – AC – Spagna
  • Don Ruperto    di Irma Orozco   Durata 11’.05’’ – Cat. – AC – Germania
  • Camino de Agua Para un Pez  di Mercedes Marro  Colombia
  • La mosca    di Marco Di Gerlando   Durata7’.00’’ – Cat. – ISF – Italia
  • Due piedi sinistri    di Isabella Salvetti  Durata 6’.00’’ – Cat. FC – Italia
  • Sciuscià 70    di Mimmo Verdesca  Durata 59’00’’ – Cat. – DL – Italia

 

Giuseppina Bruno

 

Il Cinema a Sangano

2017-11-16 20.52.53

Il primo appuntamento con il Festival del Cinema dedicato a Giuseppe Filippi, è stato molto entusiasmante e ricco di proposte interessanti. I ragazzi del Liceo Vito Scafidi hanno presentato la serata e sono stati una presenza importante insieme a tutti gli appassionati e curiosi che hanno voluto partecipare a questo importante appuntamento per il Cinema d’Autore.

Per il secondo appuntamento, il Direttore Artistico del Festival, G. Baudena, ha preparato film corti e lunghi molto interessanti che pubblichiamo per chi segue Radio Sangano ricordando che l’appuntamento è per Giovedi 23 novembre in Agorà (Piazza Marco Matta, Sangano) alle ore 20.45. (INGRESSO GRATUITO)

2017-11-16 20.56.52Leggendo i fatti di cronaca non si può non avere un atteggiamento critico verso il circuito del Cinema commerciale e questo rende ancora più apprezzabili questi lavori, fatti con la cura e la libertà creativa che dovrebbero sempre essere l’incipt di ogni espressione, maggiormente quando sono diretti al pubblico. “Si può fingere di avere un cuore, non d’avere un’anima” (Paul Morand): questo è quanto potrete capire dopo aver partecipato alla proiezione dei film del Festival.

Giuseppina Bruno

Film in programmazione per il secondo appuntamento:

Cattura