Primo appuntamento con il Festival

 

Per gli appassionati, pubblichiamo il programma della prima serata del Festival. Vi aspettiamo Giovedi 15 novembre alle ore 20.30 in Agorà.

  • Teddy Bear di Hermes Mangialardo; (Italia) La storia di un orsacchiotto e le sue avventure, tra guerre, paure e speranza.
  • Darrel di Marc Briones/Alan Carabantes  (Spagna) Scambio di sguardi in metropolitana. Quante opportunità ti sei lasciato sfuggire? Darrel farà ogni sforzo per mantenere la sua …
  • Primo atto di Marco Di Gerlando Durata (Italia) Per la I° A sarà un primo giorno di scuola difficilmente dimenticabile.
  • La scala di Stefano Rolando (Italia) Leo e Anna: un figlio appena adolescente alle prese con una realtà famigliare difficile e una giovane madre, single, in cerca di un lavoro che garantisca solidità economica. A complicare il quadro, un affittuario spietato e intransigente per cui prevale solo la logica del guadagno. Nella storia si snodano i temi del lavoro minorile, dell’amicizia, dell’ambizione, del coraggio e dell’amore come tanti gradini di una scala, meno ripida se, la si percorre in buona compagnia.
  • Assolo di Andrea Andolina  (Italia) Un musicista all’improvviso perde il suo posto di lavoro. Le difficoltà economiche lo portano a vivere in giardino. Il suo unico conforto e sostegno e il suo violino. Un mattino, al risveglio sulla sua panchina l’ uomo non trova più il violino…)
  • Un cuore dolce nel cappuccino di Marco Daffra Durata (Italia) Un clochard chiede un caffè, mentre una signora sorseggia un cappuccino con la schiuma a forma di cuore. Il barman non si cura della richiesta del clochard finché questi getta sul bancone delle monetine. Ma poi accade qualcosa di inaspettato…
  • Chi fa Otello di Davide Fratini Durata (Italia) Un gruppo di attori sta allestendo l’Otello Shakespeariano quando giunge il momento di assegnare il ruolo principale…
  • Il potere dell’oro rosso di Davide Minnella (Italia) Sotto il sole della Puglia, l’incontro-scontro tra un burbero contadino pugliese e un giovane bracciante africano, entrambi alle prese con la coltivazione dell’Oro Rosso.
  • Lila di Carlos Lascano (Argentina/Spagna) Lila passeggia con il suo blocco da disegno nel mondo che la circonda, convinta di poter renderlo un posto migliore. Seduta in un bar, nel parco, lungo una strada, Lila traccia le linee che riempiono di magia, gli stessi luoghi e le persone.
  • 88 giorni nelle Farm australiane di Matteo Maffesanti (Italia/Australia) Viaggio tra sogni, speranze e pensieri dei giovani italiani in Australia. 
Il titolo è ispirato al numero di giorni necessari per l’ottenimento del secondo visto vacanza-lavoro. Il sito vuole dare voce a te e alle migliaia di altri giovani italiani che come te lavorano, e hanno lavorato, la terra australiana, raccogliendone le storie e svelandone le verità.

Entrata Gratuita

Autore: Giuseppina

Amo la dialettica ma non disdegno la didassica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: